Cultura, Titoli

AMA Calabria

Grandi nomi e diversi linguaggi per la ricchissima
Stagione Teatrale AMA Calabria 2017 – 2018

Lamezia Terme – La Stagione Teatrale AMA Calabria 2017-18 è stata presentata dal direttore artistico Francescantonio Pollice nel corso di una conferenza stampa tenuta il 27 settembre 2017 presso la sala Napolitano del Comune di Lamezia Terme alla presenza del Sindaco Avv. Paolo Mascaro e dell’Assessore alla Cultura del Comune di Lamezia Terme Avv. Simone Cicco.
Introducendo l’incontro il M° Pollice ha sottolineato la soddisfazione dell’associazione per i positivi esiti della scorsa stagione che hanno sollecitato l’associazione ha predisporre quella di quest’anno ancora più ricca nel numero degli appuntamenti passati da 10 a 12 mantenendo, in ogni caso, inalterato l’altissimo livello della proposta artistica garantito dalla presenza di grandi artisti della scena nazionale e internazionale e dall’attenzione per i più diversi linguaggi.
Prima di passare a illustrare il cartellone il direttore ha comunicato che il Consiglio Direttivo di AMA Calabria ha deliberato di dedicare la stagione a Lamezia Terme in occasione del 50 anniversario della città come concreto segno del forte e indissolubile legame che la lega al territorio dove ha la sua sede legale.
La stagione presenta spettacoli tutti presenti nei cartelloni dei principali teatri italiani tra cui quelli di Milano e Roma a riprova della dimensione nazionale di una programmazione che certamente, ancora una volta, incontrerà il favore del pubblico.
12 sono gli appuntamenti in abbonamento con un’offerta diversificata che spazia dalla commedia al teatro d’impegno, dal musical al gospel, dalla danza classica al flamenco cui si aggiungono l’omaggio a due straordinarie personalità della cultura italiana: la scrittrice Oriana Fallaci e il cineasta Sergio Leone. Un’offerta variegata che punta a soddisfare i gusti di un pubblico sempre più ampio e esigente.
L’inaugurazione è prevista il 9 novembre con il Berretto a sonagli importante titolo di Luigi Pirandello scelto per celebrare i 150 anni dalla nascita del celebre drammaturgo siciliano con mattatore il grande Sebastiano Lo Monaco certamente uno dei migliori attori del teatro italiano. Seguono il 24 novembre Duck you,sucker A Jazz Homage to Sergio Leone a cura del Mauro Campobasso & Mauro Manzoni Sextet, il 6 dicembre l’Anatra all’arancia con Luca Barbareschi e Chiara Noschese, il 22 dicembre la Bella Addormentata balletto classico di Ciakowsky interpretato dal celebre Balletto di Mosca la Classique e il 29 dicembre il Benedict Gospel Choir direttamente da South Carolina il coro composto da 35 elementi vincitore di 5 delle 7 edizioni del prestigioso concorso “Black Music Caucus Gospel Choir” di New York.
Inizio del 2018 con il botto: l’11 gennaio con Un’ora di tranquillità con Massimo Ghini spettacolo campione d’incasso nei principali teatri italiani cui seguirà il 25 gennaio Un borghese piccolo piccolo di Vincenzo Cerami con un altro grande del teatro italiano: Massimo Dapporto.
Il mese di febbraio si caratterizza per un’ampia diversificazione dell’offerta: il 2 febbraio per la prima volta in Calabria il Balletto Flamenco Spagnolo con Juan Manuel Carrillo e Luis Ortega, il 16 febbraio Le parole di Oriana in concerto di e con la grande Maria Rosaria Omaggio e il 23 febbraio Robin Hood il musical con Manuel Frattini e Fatima Trotta.

http://www.amacalabria.org

Press realease

28 Settembre 2017


Antonio Grillo

Giornalista, iscritto all'albo professionale dell'Ordine dei giornalisti della Calabria, ha collaborato da Milano per "Tropeaedintorni.it", è stato fondatore e direttore del giornale scolastico "Nuovi Orizzonti Vibo School" e dirige il giornale scolastico "Soriano Web School“, entrambi su Albopress -targa d'argento del presidente della Repubblica e Odg.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.