Cicloturismo

La Sicilia pedalando con il gruppo Bicinsieme

BicinsiemeDomenica 8 marzo, Giornata Nazionale delle Ferrovie Dimenticate, una ghiotta occasione per il gruppo Bikers di San Costantino Calabro che unito piu’ che mai sbarca in terra di Sicilia per prendere parte alla bella ed affascinante escursione lungo i tracciati della vecchia ferrovia “Alcantara Randazzo”.
Un evento sportivo organizzato dall’ Associazione “Etna e Dintorni” che ha visto la partecipazione di numerosi escursionisti che per l’occasione si sono dati appuntamento a Francavilla di Sicilia per percorrere insieme i maestosi tracciati della vecchia ferrovia, escursione alla quale oltre agli amanti delle due ruote si sono aggiunti anche gli amanti del trekking per trascorrere una piacevole ed armoniosa giornata insieme a testimonianza che lo sport unisce a prescindere dalla disciplina che ognuno pratica. Percorsi immersi nella natura incontaminata della valle dell’ Alcantara che offre scorci di straordinaria bellezza paesaggistica.
Una trasferta, quella Siciliana, destinata a rimanere a lungo nella memoria dell’ affiatatissimo gruppo di San Costantino Calabro, guidato da Raffaele Mancuso e che collaborato dalla Vice Presidente Florinda Albino, ha raggiunto la Sicilia il giorno prima per godere a pieno dell’ atmosfera festosa ed amichevole. Un gruppo unito, forte, coeso, che non è passato inosservato, e che ha subito conquistato la simpatia dei siciliani del posto i quali hanno espresso parole di stima ed apprezzamento per il festoso ed armonioso gruppo della vicina Calabria.
Simpatia che non è passata inosservata al Sindaco di Francavilla di Sicilia, Dott. Monea Pasquale, Calabrese di origine, Siciliano di adozione, che unitamente alla propria consorte ha fortemente inteso riservare al gruppo Bicinsieme Paesaggi in Movimento San Costantino Calabro, un’ accoglienza di tutto rispetto aprendo le porte della propria abitazione per accogliere il gruppo in un caloroso e fraterno abbraccio donando un gentile pensiero a tutti i componenti in ricordo della bellissima esperienza in terra di Sicilia.

La vita è sempre degna di essere vissuta e lo sport dà possibilità incredibili per migliorare il proprio quotidiano e ritrovare motivazioni. “Lo sport ha il potere di cambiare il mondo. Ha il potere di suscitare emozioni. Ha il potere di ricongiungere le persone come poche altre cose”.

 

Raffaele Mancuso

9 marzo 2015


Potrebbe interessarti anche

Raffaele Mancuso

Membro delle forze dell'ordine nella Polizia di Stato, è fondatore e attuale presidente dell'associazione sportiva dilettantistica Atletica San Costantino calabro. Ha scritto articoli di vario genere per il sito internet www.tropeaedintorni.it. Si occupa di sport, tradizioni ed eventi locali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.