Tecnologia

A Smau per incontrare il mercato: 56 progetti di innovazione sociale finanziati dal MIUR si presentano a Milano

Il MIUR sceglie SMAU come evento finale per i 56 progettiSMAU MILANO 21-23 Ottobre 2015 di innovazione sociale di giovani under 30 delle Regioni Convergenza (Puglia, Sicilia, Calabria e Campania) come opportunità di business, formazione, promozione e matching

SMAU - F.to A. Grillo

SMAU – Foto A. Grillo

MILANO, 25 settembre 2015 – La nuova Governance del MIUR si fa “smart” e punta al ruolo sociale dell’investimento in ricerca, ovvero ad un ritorno concreto per contribuire alla soluzione di bisogni e problemi presenti nella società e nelle comunità in cui viviamo, su questa linea si inserisce il PON “R&C” 2007-2013 che ha chiesto ai giovani del sud di dare soluzioni nuove per rispondere alle esigenze del proprio territorio. L’obiettivo è di promuovere, nelle Regioni Convergenza (Puglia, Sicilia, Calabria e Campania), progetti che prevedano lo sviluppo di idee tecnologicamente innovative per la soluzione, nel breve-medio periodo, di specifiche problematiche presenti nel tessuto urbano di riferimento.
Coinvolgere le nuove generazioni – giovani di età non superiore ai 30 anni – per l’individuazione dei bisogni sociali e l’elaborazione di idee progettuali a sostegno dello sviluppo di una cultura di “innovazione sociale” indirizzandoli su ambiti ritenuti strategici come la mobilità, la salute, il cloud computing legato alla governance, cultura e turismo, energie rinnovabili, efficienza energetica risorse naturali sostenibili in chiave “smart”, ha dato origine a 56 nuovi progetti innovativi che vanno dalla mobilità ecocompatibile per merci e persone in zone a traffico limitato e ad alto rischio di congestionamento traffico, a nuovi sistemi di carpooling, tecnologie di conversione dell’energia ondosa in elettricità appropriatamente studiata per i climi meteomarini del Mediterraneo a vantaggio della sostenibilità, un sistema di scientific networking che pone i giovani ricercatori calabresi al centro di un sistema di condivisione di informazioni scientifiche, un laboratorio locale a supporto della valorizzazione, restauro, manutenzione, riqualificazione energetica ad alto standard di qualità, interventi di pianificazione, un prototipo di micro cogeneratore compatto costituito dall’abbinamento di un motore Stirling ad una caldaia a condensazione a gas, l’utilizzo della tecnologia a favore delle persone “fragili”, in particolare bambini affetti da autismo, illuminazione efficiente, non invasiva e di elevata resa cromatica, di aree urbane di pregio artistico-architettonico, di opere d’arte e immobili di pregio, solo per citarne alcuni.
Un percorso, quello dei 56 progetti vincitori, in prossimità della conclusione delle attività progettuali e in procinto di affrontare il mercato in maniera consapevole e con strumenti appropriati. Sono queste le esigenze che hanno portato il MIUR a scegliere Smau come evento finale per i 56 progetti finanziati e strategico per informare e diffondere i contenuti per le attività relative al nuovo ciclo di programmazione 2014-2020 e per offrire, nei tre giorni di evento (a Milano il 21, 22 e 23 ottobre) a ciascuno dei progetti coinvolti, una serie di specifiche attività che vanno dalla formazione, alla promozione, al matching.
“Tale evento può rappresentare un’opportunità di business per i soggetti attuatori dei progetti, che si apprestano ad affrontare il mercato, nonché un momento informativo sulle attività svolte dal MIUR con riferimento particolare alle giovani imprese – dichiara Anna Maria Fontana, responsabile per l’attuazione e la gestione del Programma Operativo Nazionale Ricerca e Innovazione 2014-2020 del MIUR – e conferma la comprovata e specifica capacità tecnica di Smau di collegare startup a progetti innovativi con i protagonisti dei sistemi produttivi, delle pubbliche amministrazioni e di quelle locali”.

http://www.smau.it

Antonio Grillo

8 Ottobre 2015


Potrebbe interessarti anche

Antonio Grillo

Giornalista, iscritto all'albo professionale dell'Ordine dei giornalisti della Calabria, ha collaborato da Milano per "Tropeaedintorni.it", è stato fondatore e direttore del giornale scolastico "Nuovi Orizzonti Vibo School" e dirige il giornale scolastico "Soriano Web School“, entrambi su Albopress -targa d'argento del presidente della Repubblica e Odg.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.