Calabresi

Paolo Musolino, maestro scacchista

Un calabrese al giorno: 8 gennaio

PaoloMusolinoNato a Reggio Calabria l’8 gennaio del 1916, Paolo Musolino è stato uno scacchista professionista. Ha intrapreso relativamente tardi a giocare i tornei di scacchi. L’esordio di un certo livello avvenne nel 1947, durante un torneo minore di Reggio Emilia, quando Musolino aveva 31 anni. Fu il primo maestro calabrese di scacchi nel 1960 e nel 1962. Nel 1972, lo scacchista di Bianco approfittò del torneo FSI che si tenne in Calabria, a Catanzaro, dove ottenne il titolo di “Candidato Maestro”.
Vinse il torneo ex aequo assieme ad Alba con un punteggio di 8½ su 11.
Fu quattro volte campione italiano di soluzione di problemi di scacchi. Ottenne 5 podi nei campionati italiani per corrispondenza (il primo nel 1951, l’ultimo nel 1977), anche se non risultò mai vincitore. Morì a Bianco il 28 maggio 1988. Nella sua città, grazie al Comitato Regionale Calabria della Federazione Scacchistica Italiana, si organizza dal 2007 un memorial scacchistico che reca il suo nome, con borse di studio destinate ai più giovani.

8 gennaio 2014


Potrebbe interessarti anche

Francesco Barritta

Giornalista iscritto all'Odg Calabria, ha lavorato per Calabria Ora e la Gazzetta del Sud. Ha diretto il mensile Tropeaedintorni.it e dirige oggi il bimestrale TropeaInforma.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.